• 8 Foglie di alloro
  • 250 grammi di alcol puro
  • 250 grammi di zucchero
  • 300 grammi di acqua

Dopo il liquore all’arancia realizzato con un metodo particolarissimo, Roberto & Magda mi hanno regalato durante la mia vacanza pugliese una ricetta veramente buonissima: Il Liquore di Alloro. Roberto mi suggeriva anche che le stesse foglie di Alloro possono essere sostituite con altre foglie che si prestano alla macerazione in Alcol. Una raccomandazione importantissima: usate solo foglie di cui conoscete la provenienza, al fine di esser sicuri che non vi siano sostanze chimiche. In sincerità io non l’ho ancora preparato ma io di Magda e Roberto mi fido. ;-)

  • Lavate ed pulite bene le foglie di alloro ed asciugatele con cura
  • Prendete un barattolo con chiusura ermetica
  • Fatelo bollire in acqua per circa 5 minuti
  • Asciugatelo
  • Versatevi all’interno l’alcol e le foglie di alloro
  • Chiudetelo e lasciate le foglie in infusione per circa 30 giorni
  • Trascorsi i trenta giorni
  • Filtrate il nostro infuso
  • Tenete da parte
  • Prendete un pentolino
  • Versatevi all’interno l’acqua e lo zucchero
  • Fate sciogliere lo zucchero portando ad ebollizione
  • Fate raffreddare il tutto
  • Incorporatelo all’infuso
  • Lasciate riposare nel barattolo per altri 15 gg
  • Trascorsi i 15 gg ponete in bottiglia e…
  • Il vostro liquore di alloro è pronto!

Servite freddissimo!

Curiosità:

Lo sapevate che l’alloro viene anche chiamato lauro?

Consigli:

Le foglie mi raccomando assicuratevi della provenienza per evitare problemi!!!